Eventi

Jacques Vigne presenta Mâ Anandamayî
mercoledì 09 maggio 2018
via Piranesi 10 Milano

Mercoledì 9 maggio 2018 ore 18.30
In collaborazione con Frigoriferi Milanesi
Jacques Vigne presenta Mâ Anandamayî

A partire dalle 15.30, Jacques Vigne terrà un seminario con meditazione.
Per informazioni consultare il sito www.mceditrice.it

Foto testo

Mâ Anandamayî (1896-1982) è una delle figure più conosciute e venerate dell’India. È stata la prima donna maestro spirituale, nella storia di questo Paese, a sviluppare un movimento e una rete di ashram in senso proprio. La sua vita è straordinaria, ma anche difficilmente descrivibile senza correre il rischio di narrare solo una serie di fatti esteriori, non cogliendo l’essenza. Il libro riporta le parole vive di Mâ Anandamayî, selezionate a partire da un’antologia in lingua bengali, Vangmay Mâ, per la prima volta presentate in italiano, con introduzioni di Jacques Vigne. Sorprendentemente, in questi testi si scoprirà la capacità di unire tradizioni religiose, filosofie e scuole di pensiero differenti senza mai cadere in identificazioni e dogmatismi.

La meditazione “laica” rappresenta un’avventura centrale e imprescindibile della nostra epoca, un’opportunità che si apre a tutti gli esseri umani, che permette di integrare i valori della spiritualità laica e di applicarli nella vita quotidiana. Come la psicoterapia, si fonda sull’idea che possiamo cambiare. Questa possibilità di uscire dalla sofferenza attraverso la consapevolezza e la presenza mentale, già indicata dal Buddha, è apparsa straordinariamente moderna con i recenti studi sulla neuroplasticità del cervello. Una pratica che va oltre alla psicoterapia e la può efficacemente integrare. D’altra parte, la meditazione laica rappresenta un fertile terreno per avviare un dialogo tra le grandi religioni. Svolge un ruolo fondamentale per liberare l’evoluzione interiore e metterla al riparo da atteggiamenti integralisti e fanatici.

Jacques Vigne, psichiatra francese, uomo di scienza e ricercatore spirituale, vive da oltre vent’anni in India. Ha seguito gli insegnamenti di Swami Vijayânanda, diretto discepolo di Ma Anandamayi. È autore di importanti saggi che stabiliscono un ponte tra la scienza occidentale e la filosofia indiana. Conduce da anni gruppi di meditazione in varie parti del mondo. Jacques Vigne ha pubblicato per MC Editrice (www.mceditrice.it): Vijayȃnanda, Un medico francese in Himalaya, Milano 2007; Anoressia e conoscenza interiore, Milano 2010; Meditazione, emozioni e corpo cosciente, Milano 2012; Dalla depressione alla rinascita, Milano 2013; Guarire con il sole e con la terra, Milano 2014; L’urgenza di una meditazione laica, Milano 2015; Il gioco delle parole aperte, Milano 2015;Tenzin Palmo. Gli insegnamenti di una maestra del buddhismo tibetano, Milano 2016; La parola viva di Mâ Anandamayi, Milano 2017.

HTML 5 Valid CSS Pagina caricata in: 0.046 secondi - Powered by Simplit CMS