Eventi

Giovanni Schiaparelli e i canali di Marte
Conferenza e osservazione del cielo
venerdì 08 ottobre 2021
Via Piranesi 10 Milano

Agosto 1877: Marte si trovava in opposizione al Sole, alla minima distanza dalla Terra. Fu in questa circostanza favorevole che Giovanni Virginio Schiaparelli iniziò la sua esplorazione del cielo dall’Osservatorio di Brera a Milano.

Scrutando la superficie del pianeta rosso notò una serie di strutture lineari, solchi che si estendevano per centinaia di chilometri... 

Foto testo

Inizialmente cauto nell’esprimersi sulla natura di queste formazioni, a partire dal 1893 si lasciò andare a ipotesi più audaci nei suoi articoli per la rivista Natura ed arte: “con un po’ di buona volontà si potrebbe congetturare piuttosto il lavoro di esseri intelligenti, anzi che la semplice opera delle forze naturali inorganiche”. Queste speculazioni accesero la fantasia dei contemporanei, evocando l’immagine di una specie marziana, più antica e progredita della nostra…

Nello Paolucci terrà una conferenza sulla vita e l’opera di Schiaparelli, con particolare attenzione alle sue osservazioni di Marte. Paolucci è socio fondatore dell’Associazione per il Restauro degli Antichi Strumenti Scientifici di Brera e si è occupato del restauro del telescopio Repsold-Merz di Schiaparelli, ora in mostra al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano.

Dopo la conferenza sarà possibile salire sulla terrazza del Palazzo del Ghiaccio per osservare il cielo con un telescopio professionale fornito da Auriga.

 

INGRESSO GRATUITO con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: unopiunopiuno@gmail.com
(specificare nome, cognome, indirizzo mail, numero di posti da riservare).
 

 

Per accedere alla struttura sarà necessario presentare il green pass.

 

Facebook: https://www.facebook.com/unopiunopiuno/

Instagram: https://www.instagram.com/unopiunopiuno/

 

HTML 5 Valid CSS Pagina caricata in: 0.086 secondi - Powered by Simplit CMS